Pinus pinea

Da Piante.
Inquadramento sistematico, diffusione e indici ecologici
Fotografia pianta
Classe
Famiglia Pinaceae
Nome comune IT Pino da pinoli - Pino ombrello
Nome comune FR
Nome comune DE
Link verso info flora
Varietà/Cultivar
Sinonimo
Origine Mediterraneo, Italia
Altezza 15 - 20 m



Habitus

Portamento allargato a cupola
Cambrils Pi Rodo pinus pinea

Stadio giovanile

Portamento conico

Pianta adulta

Portamento allargato

Infiorescenza

Amento


Colore infiorescenza/fiore

Arancione, Verde, Bruno

Esposizione

Sole/eliofila, Molto soleggiato

Fiore

Infioresenze unisessuali; quelle maschili in amenti ascellari ovali, quelle femminili all'apice dei nuovi getti

Frutto

"Pigne
PINUS PINEA - AGUDA - IB-109 (Pi pinyer)
" non è nell'elenco (Drupa, Capsula, Bacca, Esperidio, Pigne, Samara, Noce, Galbulo, Bacello/Legume, Siliqua, ...) dei valori consentiti per la proprietà "Frutto".

Colore frutto

Bruno

Periodo di fioritura

Maggio, Giugno

Caratteristiche fogliame

Sempreverde/persistente

Tipi di foglie

Aghiforme a mazzetti di due

Forma foglie

Aghiforme

Descrizione foglia

Aghi leggermente contorti a mazzetti di 2 color verde scuro lughi 15 cm

Forma Gemme

Ovale ottusa

Disposizione gemme

A mazzetti

Corteccia

Solcata, con placche che variano dal grigio al rosso - arancio





Valore alimentare/tossicità

Commestibile





Gestione

Terreno tendenzialmente acido e drenato, sopporta anche una certa aridità Parassiti: processionaria, cocciniglia, afidi Malattie: marciume radicale, ruggine Potatura: eliminare il secco e leggero sfoltimento

Valore ornamentale

Frutti, Forma

Impiego

Isolato, Associazione/aiuole, Viale alberato

Uso del legno

Falegnameria, travi, paleria (legno non molto pregiato)

Moltiplicazione

Semina

Altre particolarità

Ramificato solo nel terzo superiore, si danneggia facilmente in caso di forti nevicate. Le pigne che producono i semi commestibili (pinoli) maturano in 3 anni.